Nato ad Olbia, Sardegna,  frequento il liceo scientifico e subito dopo l'Università, laureandomi in Ingegneria ed occupandomi di ambiente, tutela della acque e difesa del suolo.

Appassionato di disegno, e ritratto in particolare, mi sono sempre divertito a ricopiare i grandi fumettisti giapponesi (e non) a tempo perso durante il periodo degli studi. Mi piace ascoltare la musica ed in particolare il rock, il country ed il funky.

Fotograficamente nasco con l'era digitale, nel 2004, con l'acquisto della prima fotocamera Canon powershot A75, iniziando a capire per la prima volta la correlazione tra iso/diaframma/tempo di scatto.

Poi dal 2012 la svolta con il passaggio alle reflex digitali DSLR ed ai sensori FF, da cui mi si è aperto un mondo nuovo.

Si può parlare di fotografia a 360° e tante sono le inclinazioni. Io amo fare ritratti, catturare quell'espressione che più caratterizza i miei soggetti e far sì che essi si riconoscano sempre in quella parte più vera, più inconsapevole e più genuina della loro personalità.

Questo è quantomeno il mio obiettivo e tanto è il mio sforzo per raggiungerlo con continua applicazione e studio.

Con questo presupposto ogni sessione di fotoritratto diventa un esperienza unica sia per il fotografo che per il modello/a, che quasi sempre non ha mai posato o posato saltuariamente e per gioco.

Una volta lessi una frase scritta sul web (che purtroppo non ricordo di chi fosse), e diceva: "Un vero fotografo immortala la bellezza inconscia che riflette lo spirito del momento" , ed io penso che quando questo accade la differenza tra uno scatto ed un altro, si vede.